Pinotti : Italia pronta a ricostruire condizioni di sicurezza in Libia

Il Presidente della Repubblica Matterella ha convocato al Quirinale il Consiglio Supremo della Difesa. Al centro dei lavori la situazione della Libia, la lotta all’Isis e il rischio che la rotta balcanica dei migranti bloccata alle frontiere dell’Europa prenda la via dell’Adriatico e si riversi sulle coste pugliesi. Ettore Guastalla ha intervistato il ministro della Difesa Roberta Pinotti

Kosovo. Il fuoco sotto la cenere

A 8 anni dalla autoproclamazione dell’indipendenza il Kosovo si trova in una situazione molto pericolosa. Alla vigilia delle elezioni presidenziali i gruppi estremisti nazionalisti rifiutano la politica di distensione con le minoranze serve e soffiano sul fuoco delle proteste di piazza con azioni clamorose come i lacrimogeni lanciati nell’aula del Parlamento. Solo la presenza delle truppe della Kfor Nato presente dal 1999 impedisce al Paese di sprofondare. Ettore Guastalla assieme alle truppe del contingente italiano della NATO ha visitato alcuni dei punti caldi del Kosovo

Addestrati a combattere l’Isis

Sia il ministro della Difesa, Roberata Pinotti, sia il Ministro delgi Esteri, Paolo Gentiloni, hanno rivendicato il ruolo dell’Italia nella coalizione anti-Isis. La riconquista della città di Sinjar, strappata al Califfato, è stata opera dei miliziani peshmerga addestrati dai soldati Italiani. Ci dice come l’inviato Ettore Guastalla in Kurdistan.

L’Italia arma i suoi droni

I droni italiani Predator B saranno presto armati massicciamente e avranno la possibilità di lanciare missili e bombe, trasformandosi in armi micidiali. La nostra aeronautica militare lo chiedeva agli Stati Uniti dal 2012 ed ora è arrivata l’autorizzazione. L’Italia è l’unico paese al mondo che l’abbia ottenuta oltre al Regno Unito. Il servizio di Ettore Guastalla