Nato e Russia. intervista esclusiva al capo militare della Alleanza Atlantica Petr Pavel

La Nato risponde alla aggressività della Russia in Ucraina, Siria e nord Europa annunciando un rafforzamento del dispositivo militare sulle frontiere della Russia. L’Italia assumerà il comando della forza di intervento rapidissimo ed invierà una compagnia di 140 uomini nei Paesi baltici. Ettore Guastalla ha intervistato in esclusiva il comandante militare della Nato gen. Petr Pavel con cui ha parlato di fianco sud, Mediterraneo e Afghanistan

Prima donna soldato riceve la medaglia d’oro al valore dell’Esercito

Medaglia d’oro alla bersagliera Monica Contrafatto.
E’ la prima soldatessa dalla prima guerra mondiale a ricevere l’alta onorificenza della medaglia d’oro al valore dell’Esercito.
L’esercito italiano ha celebrato i suoi 154 anni,il ministro della difesa Pinotti ha conferito delle onorificenze a nostri soldati.
Per la prima volta dalla prima guerra mondiale una medaglia d’oro al valore è stata concessa ad una soldatessa, Monica Contraffatto ferita gravmente in Afghanistan. L’ha intervistata Ettore Guastalla

Herat. Capodanno con i soldati italiani in Afghanistan.

I militari italiani della brigata Garibaldi hanno festeggiato in Afghanistan il capodanno. Alla mezzanotte del 31 dicembre si è conclusa dopo 13 anni la missione Nato combattente Isaf che ha lasciato il posto a Resolute support  con compiti esclusivamente di assistenza e supporto alle forze di sicurezza afghane. A Herat rimangono 750 soldati italiani che si ridurranno ulteriormente entro i prossimi mesi fino alla chiusura della base che sarà ceduta agli afgani.

Sabato 14 giugno l’afghanistan eleggerà il suo presidente con il ballottaggio con i due candidati meglio piazzati al primo turno, il Medico Abdullah Abdullah tagico,gia stretto collaboratore di Massud durante la guerra contro i russi che al primo turno ha ottenuto il 45 % dei consensi e l’economista Ashraf Ghani , Pastun che aveva ottenuto quasi i 32 % dei voti. Il nostro inviato Ettore Guastalla , alla vigilia del voto è andato in un bazar di Herat per sondare umori e annunci di voto degli afghani